Come Disattivare SIM Vodafone

In questa guida spieghiamo come disattivare una SIM Vodafone.

Oggi giorno nulla è usa e getta come una Sim. Con questo intendiamo che con una facilità incredibile è possibile passare da un operatore all’altro, acquistare quante schede si desiderano e smettere di utilizzarle quando, per ragioni personali, smettono di essere funzionali. Ecco, dunque, perché in questa guida andremo a vedere cosa si deve fare nel caso si sia presa la decisione di disattivare una Sim Vodafone. Come abbiamo accennato, i motivi possono essere vari e molti e non incidono sul risultato finale.

vodafone

Iniziamo con il dire che un modo efficace per disattivare una SIM Vodafone è passare direttamente a  un altro operatore, facendo richiesta di portabilità del proprio numero. Facendo questo sarete sicuri che, nell’arco di pochi giorni, la vecchia scheda sarà disabilitata e sarà attivata una nuova Sim con il vostro vecchio numero. Vediamo cosa fare, però, nel caso in cui non abbiate alcuna intenzione di effettuare un cambiamento di operatore, ma la vostra decisione riguardi solamente la disattivazione della Sim Vodafone. Iniziamo con il dire che l’operazione è fattibile e facilmente effettuabile.

Molto semplicemente è necessario inviare una richiesta attraverso questa pagina. Si tratta di una pagina del sito Vodafone dove è possibile trovare i moduli necessari. Ricordate che per accedere a questo servizio particolarmente utile avete bisogno della registrazione al sito. Nel caso lo abbiate giù fatto, sarà sufficiente inserire username e password. Se, però, nonostante abbiate utilizzato i servizi offerti da Vodafone, non avete mai pensato di utilizzare i suoi servizi online, allora vi basterà cliccare su Registrati per poi inserire il numero di cellulare corrispondente.

Fatto questo, tornate al modulo di vostro interesse e inserite, ancora una volta il numero di cellulare a cui fa riferimento la Sim in questione e indicate il giorno in cui volete essere contattati. A quel punto dovete solo aspettare la famosa telefonata dell’operatore che, ovviamente, vi chiederà le motivazioni alla base della vostra decisione.

Qualunque sia le ragioni, con questa telefonata sarà avviata formalmente la pratica di annullamento della Sim. Per finire, tenete presente che, come per qualsiasi altra operazione, sono previsti dei tempi entro i quali la richiesta diventa effettiva. Per quanto riguarda la disattivazione di una Sim Vodafone, si dovrà attendere trenta giorni. Ricordate, poi, che allo stesso tempo è possibile richiedere la restituzione o il trasferimento del credito che ancora non avete consumato su un’altra Sim Vodafone.